Purpose & Values

Questi anni di pandemia ci hanno permesso di soppesare realmente il cambiamento, associandolo spesso alla “distanza” ovvero: al lavoro a distanza e alla distanza sociale.

Ognuno è stato profondamente toccato nella propria sfera emotiva, spesso nei valori dello stare al mondo, ha dovuto, a volte, rifocalizzare il proprio scopo, il proprio “perché” ovvero il purpose.

All’interno del mondo del lavoro, il business ha riorientato lo scopo intorno al benessere della comunità, è ripartito dai bisogni fisiologici, dall’importanza primaria di conservare il proprio impiego e poi, passata la paura, dalla gestione della covid-fatigue per creare nuovo ingaggio e appartenenza dei dipendenti in remoto, rafforzando l’aspettativa che le organizzazioni devono essere “umane”, devono essere coerenti e allineare valori organizzativi a strategie, alle aspettative di tutti gli stakeholder in particolare delle persone che compongono le stesse organizzazioni.

 

Il purpose ovvero il “perché” ed i valori associati, sono quindi cruciali sia negli affari sia nella vita quotidiana di ciascuno di noi.

“Sappiamo che avere una forte cultura aiuta ad attrarre, coinvolgere e trattenere i talenti. Una forte cultura aiuta anche a costruire l’”Organizzazione”, aumentare la produttività e sfruttare in modo efficiente tutte le risorse per implementare con successo un piano strategico.” (Kouzes & Postern)

In questo percorso discuteremo come rendere concreti, coerenti e allineati tra loro la mission-il cosa, la vision-il dove, la strategia-il come e il purpose-il perché. Partiamo dai nostri valori per comprendere come possiamo essere utili e funzionali nelle “nostre” organizzazioni.

A livello organizzativo e operativo i valori aziendali e lo scopo ricordano alle persone qual è la posta in gioco, perché è importante giocare. Parleremo di coerenza organizzativa, del come, allineati alle strategie, devono posizionarsi anche i cuori e le menti.

Marco Parenti

Senior Manager/Executive di Learning & Development School, Senior Consultant di Facilitazione, Apprendimento, Cambiamento culturale e organizzativo, sistemi di performance management. Coach accreditato ICF Global e membro ICF Italia.
Responsabile di progetti complessi organizzativi di cultura e apprendimento a livello nazionale e internazionale. Sono esperto di metodologie di formazione e sviluppo digitali ed esperienziali nonché di cambiamento culturale e comportamentale.

Sono certificato a livello internazionale da Huthwaite International su temi dell’analisi comportamentale applicata al cambiamento e al coaching sui comportamenti.
Sono pratictioner di Genos International e relativo Assessment sui temi dell’intelligenza emotiva, mental wellbeing e resilienza a favore di manager e leader, sales e workforce.
Ho conseguito inoltre la certificazione Executive, Sales & Life coach – presso Transcend Academy Hong Kong (ACC – ICF).

Riccardo Pittis

Motivational and Keynote speaker, Mental Coach, Corporate Trainer
Da ex-giocatore di basket di alto livello sono abituato ad essere circondato dalle persone e con la mia squadra a raggiungere obiettivi specifici e davvero sfidanti.
Oggi sono cambiati i campi di gioco, dalle realtà aziendali, ai contesti di allenamento delle persone, ai palchi in cui sono chiamato come speaker, ma il desiderio di mettermi in gioco e fare la differenza per aiutare qualcuno è quello di sempre.
Emozione, attenzione, curiosità sono i tre ingredienti più belli da poter condividere con il pubblico. Non è mai una comunicazione unidirezionale, ma uno scambio reciproco di emozione che ci fa crescere entrambi.
Mi piace mettere a frutto l’esperienza vincente di ex-giocatore di basket, a Milano, Treviso e in Nazionale, arricchendola con i miei studi di coaching (sono certificato ICF), questo mi permette di traslare e trasmettere i meccanismi, i processi e le dinamiche mentali nella vita delle persone e dei team, per guidarli all’eccellenza, sia nella vita personale che in quella professionale, in azienda.

 

Vuoi saperne di più?

Hai bisogno di ulteriori informazioni su questa Masterclass?

WORKSHOP N. 1

1
Geografia valoriale e purpose
2 ore

Il trainer Marco Parenti farà fare un intenso ma breve journey emotivo, facendo lavorare i partecipanti nel costruire la propria “personal canvas” valoriale. Questa necessità di fare il punto nave sui propri valori e sul senso di scopo personale, come detto, è stata drammaticamente accelerato dalla pandemia. Le persone che hanno tali consapevolezze emergono come integre, allineate cuore-mente, con i piedi ben radicati per terra e in generale più efficaci nel prendere decisioni valide, nell’accrescere autoefficacia e probabilità di successo personali, non solo di carriera.

WORKSHOP N. 2

1
Il purpose e i valori
2 ore

Il purpose e i valori, in questo secondo appuntamento, vengono declinati a livello organizzativo. Vedremo come il tema si sposa profondamente con la cultura aziendale che deve, sempre di più, rispecchiarsi nei fatti e nelle scelte dei manager, e nelle azioni di tutte le persone che lavorano all’interno dell’organizzazione stessa, spesso anche di stakeholder esterni.

WORKSHOP N. 3

1
Lavorare sul purpose
2 ore

Lavorare sul purpose facilita i cambiamenti interni in quanto rende le persone sicure nell’adottare nuovi stili e nuove metodologie di lavoro, nonché nuovi comportamenti.

Le Masterclass potranno essere acquistate tramite carrello o contattandoci all’indirizzo email: info@masterclassforthefuture.it
Sì, per realizzare Masterclass taylor-made contattaci.
Ogni Masterclass si suddivide in 3 moduli, della durata di due ore ciascuno, che verranno svolti in giorni consecutivi.
5
5 su 5
Valutazioni 1

Valutazione dettagliata

Stelle 5
1
Stelle 4
0
Stelle 3
0
Stelle 2
0
Stelle 1
0

{{ review.user }}

{{ review.time }}
 

Mostra altro
Accedi per lasciare una recensione
Aggiungi alla lista dei desideri
Ottieni corso
Durata: 6 ore
Workshop: 3
Video: 2 ore
Livello: Avanzato